Archive for 16 Dicembre 2006

Dic 16 2006

E’ Arrivato Un Altro NOOOOOOOOOOOOO

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

Accidenti, ci tenevo a vedere questo spettacolo…era l’ultima sera disponibile…da un mese ci spero…ma anche questa volta è arrivato un secco NO!
Tutti no…no…no…no..avesse detto no pure quel giorno:(
E pure non gli ho mai chiesto di portarmi a teatro avrebbe pure potuto dire Si! Una volta nella sua vita!
Dove stavamo prima non c’era un teatro…il teatro è cultura mon dieu!
Però nonostante gli anni non ho mai saputo accettare i suoi “no” e mai li accetterò!!!
Appena torna gli pianto una grana che se la ricorderà per sempre…e il giorno di Natale on vado da quei rompipalle dei suoi parenti…che ci vada lui da solo…io sto bene così! Sola!

3 commenti

Dic 16 2006

Chi sa interpretare i sogni?

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

Stanotte ho avuto il sonno agitato! Agitato da un incubo tremendo.
Mi trovavo in una stanza con due donne, una di essa era una di quelle che in altri tempi avrebbero chiamato “megera”…
Volevo uscire da quell’ambiente così opprimente, profumi orientali mi nauseavano, la luce era cupa,riuscivo a distinguere solo un tavolo rotondo e quattro sedie.
Le due donne mi presero per le braccia, io ero come stordita, e mi fecero sedere su una delle sedie di cui sopra, le mie palpebre erano pesanti, forse oltre ai profumi orientali avevo respirato altro.
Ricordo che improvvisamente feci un respiro profondo come se stessi riprendendo fiato dopo una lunga apnea…e ad un tratto sulla quarta sedia posta di fronte a me apparve una quarta donna.
“Io vengo da te…e sto dentro di te…” Ero terrorizzata ma al contempo cercavo di richiamare la mia razionalità…era tutto inutile, la donna continuò:”sappi che…” NOOOOO riuscii a dire, non volevo sapere…
“Tu non esisti, non ci sei…Sto sognando è tutto un maledetto incubo…”
Ma lei imperterrita continuava guardandomi dritta negli occhi:”…la tua vita…pericolo…serenità…” Gridavo per non sentire, percepivo poche parole e non riuscivo per fortuna a non metterle tra di loro per farne un discorso di senso compiuto.
Devo essermi agitata parecchio perchè mio marito mi ha svegliata.
“Ohhh sta buona che domani devo alzarmi presto. Di questo passo non mi farai chiudere occhio”
Bella consolazione…poteva almeno dirmi: “Cara che succede? che brutti sogni fai?”
Boh…
Se c’è qualcuno che sa interpretare i sogni per cortesia mi aiuti…grazie

Baci

2 commenti