Archive for 11 Dicembre 2006

Dic 11 2006

Il silenzio

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

Il silenzio!
Il silenzio che tace!
Il silenzio che urla!
Il silenzio che volutamente insiste nell’essere tale!
Il silenzio di una chiesa!
Il silenzio di un cuore che non batte!
Il silenzio che si ha dentro!
Il silenzio che sugerisce cosa non dovresti tacere!
Il silenzio del deserto che è tale perchè non riesci ad ascoltarlo!
Il silenzio di un fondale marino!
Il silenzio!
Il silenzio di un teatro vuoto!
Il silenzio di un’anima che non ha parole!
Il silenzio di na foglia che cade da un albero e si posa tra altre mille foglie simile ad essa!
Il silenzio, il silenzio, il silenzio…

Dedicata a mio marito che sta sempre zitto…fosse una donna in Cina varrebbe un tesoro immenso

6 commenti

Dic 11 2006

Era ora….che crepasse il bastardo!

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

Ieri, come precedentemente detto, stavo per crepare…ora capiscocome mai forse non è successo:)))
Crepare nello stesso giorno di un bastardo come Pinochet…avrei portato scompiglio all’inferno:)
Bene ora un sorriso mi si è stampato sulla bocca.
Purtroppo la sua morte non ridarà il sorriso a tutte quelle madri che a causa di questo porco( con tutto il rispetto per i maiali), hanno perso i loro figli ed i loro nipoti.
Sting che ne pensi?
proprio qualche giorno fa avevo lasciato un post, non ricordo dove, dove parlavo della vita fin troppo prolungata di questo assassino protetto da chissà chi!
Ma vedi nessuno è immortale…per fortuna direi!
Avrei voluto che soffrisse di tutto e di più però…così non è giusto!
E ritornando all’inferno di prima era solo una battuta naturalmente, non ci credo neanche.
Mi farò un bicchiere di barbera alla sua morte, einvito tutti voi a fare lo stesso almeno le case vinicole ne trarranno beneficio.
Alla salute della morte di un feroce assassino!

Infondoaimieiocchi…meno onfi di prima!

Baci

3 commenti

Dic 11 2006

Ieri stavo morendo!

Pubblicato da archiviato in Senza categoria


Ieri stavo morendo.
Oggi sono viva.
“viva” per modo di dire.
Sono talmente stanca che comunque sono morta, dentro.
Mi sono guardata allo specchio e i miei occhi non luccicano più,
sono spenti.
Il mio viso che prima ero tondo, dolce e bello, reca i segni di un precoce invecchiamento.
Non lo trovo giusto cazzo!
Non lo trovo giusto perchè non ne vedo il motivo!
Domani vado fuori due giorni, ecco cosa mi piacerebbe fare, l’eterna errante!
Partire per mete sconosciute senza darsi una data di ritono, magari non tornare mai più.
Credo che lo farò prima o poi, godere della piena libertà d’esistere.
Senza pensare alla casa, al lavoro, senza pensare a nulla tranne che a vivere la piena libertà.
Chi se ne importa se poi casa tua sta sotto un ponte della riva della Senna?
O magari in uno sporco quartiera del Cairo?
O perchè no…in Perù dove puoi ancora guardare i condor passare!
Devo solo decidere il posto…e…al diavolo la tecnologia!
I Pc, i cellulari, la Tv che non guardo ormai da oltre 4 anni.
Gli unici rumori…quelli della natura e della gente che passa guardandoti pietosa o schifata per come sei ridotta…Ma quando sarò ridotta in quel modo…sarà certa di ESSERE LIBERA.

Infondoaimieiocchi…oggi un pò gonfi e segnati:)

Bacio

Commenti disabilitati